I mercati di riferimento

Quando si fa trading con opzioni binarie si opera su asset, o sottostanti, che vengono quotati sui più diversi mercati. In questo modo le opzioni binarie si configurano come uno strumento molto flessibile, che consente di investire su tutti i principali mercati finanziari mondiali in modo semplice e sicuro, con un unico conto di trading e senza nessun tipo di complicazioni.

Principali mercati

Mercati finanziari su cui operare con le opzioni binarie

Di fatto le opzioni binarie consentono di lavorare su forex, materie prime o commodity e sul mercato azionario. Per quanto riguarda l'operatività sul mercato azionario, si può scegliere di operare su un singolo titolo oppure su un indice, un dato statistico che riassume le performance dei principali titoli quotati su un mercato.

Uno sguardo agli indici

Per avere un'idea della completezza a cui possono arrivare le opzioni binarie, vediamo una rassegna di indici su cui si può scommettere con questo strumento:

  • Bombay 30: Indice della borsa valori di Bombay (India)
  • CAC 40 : Indice della borsa valori di Parigi (Francia)
  • Cac Future: Future sul precedente indice
  • DAX: Indice della borsa valori di Francoforte (Germania)
  • DAX Future: Future sul precedente indice
  • Dow Jones: Indice del New York Stock Exchange di New York (USA)
  • Dubai: Indice della borsa di Dubai (Emirati Arabi Uniti)
  • FTSE 100: Indice delle borsa di Londra (Regno Unito), calcolato sulla base delle 100 compagnie con maggiore capitalizzazione
  • FTSE IT All-Share: Indice della borsa di Londra calcolato su tutte le aziende quotate
  • FTSE MIB: Indice della borsa valori di Milano (Italia)
  • Hang Seng: Indice della borsa valori di Hong Kong (Cina)
  • IBEX35: Indice della borsa valori di Madrid (Spagna)
  • IPC: Indice della borsa valori di città del Messico (Messico)
  • KLSE: indice della borsa valori di Kuala Lumpur (Malesia)
  • KOSPI: indice della borsa valori di Seul (Corea del Sud)
  • MDAX: indice che rappresenta 50 società medie della borsa di Francoforte (Germania) di tutti i settori tranne quello tecnologico
  • Nasdaq: indice del mercato dei titoli tecnologici USA
  • Nasdaq 100 Future: future sull'andamento dell'indice che rappresenta le 100 principali società quotate sul NASDAQ
  • Nikkei 225: indice della brosa valori di Tokio (Giappone)
  • PSI 20: Indice della borsa di Lisbona (Portogallo)
  • S&P 500: indice riassuntivo delle quotazioni delle prime 500 compagnie USA per capitalizzazione, quotate sia sul NYSE che sul NASDAQ
  • S&P Future: future sul precedente indice
  • SP/ASX200: Indice della borsa valori di Sydney (Australia)
  • SSE180: Indice della borsa valori di Shanghai (Cina)
  • TAIEX: Indice della borsa valori di Taipei (Taiwan)
  • TECDAX: Indice costituito dalle 30 società più grandi del settore tecnologico della borsa di Francoforte (Germania)
  • Tel Aviv 25: Indice della borsa valori di Tel Aviv (Israele)

Titoli azionari

La maggior parte delle piattaforme di opzioni binarie consente di operare in modo semplice e sicuro sui principali titoli quotati sulle borse mondiali. Di solito si tratta di titoli ad altissima capitalizzazione e molto seguiti dai servizi informativi delle principali agenzie: questo significa che è molto facile seguirne le quotazioni. A titolo esemplificativo, vediamo una serie di titoli azionari su cui è possibile operare con le opzioni binarie:

  • Akbank Turk
  • Allianz
  • America Movil
  • ANZ Bank
  • Apple
  • Baidu
  • Banco Santander
  • Barclays
  • BBVA
  • BHP Billiton
  • British Petroleum
  • CMB
  • CPIC Group
  • Daimler AG
  • Deutsche Bank
  • E.ON
  • EDF
  • Exxon Mobil
  • facebook
  • France Telecom
  • GAZPROM
  • Generali
  • Goldman Sachs
  • Industrial Bank
  • Intel
  • Intesa Sanpaolo
  • ISBANK
  • JPMorgan Chase
  • Juventus
  • Las Vegas Sands
  • McDonalds
  • Microsoft
  • Mitsubishi
  • Morgan Stanley
  • Noble Energy
  • PetroChina
  • Ping An Insurance
  • Renault
  • ROSNEFT
  • SBERBANK
  • SINA Corporation
  • Societe Generale
  • Tata Motors
  • Telecom Italia
  • Telefonica
  • Tesco
  • Teva
  • Toyota Motor
  • Turkcell
  • Turkcell NYSE
  • UniCredit
  • Vodafone
  • Walt Disney

Materie prime

Trading materie prime

Con le opzioni binarie è possibile fare trading e scommettere sull'andamento delle principali materie prime: oro, argento, rame, petrolio, platino, caffè. Non tutte le piattaforme hanno tutte le materie prime più interessanti: conviene quindi scegliere la piattaforma anche in base ai propri obiettivi di trading nel caso in cui si sia interessati alle commodity.

Forex

Con le opzioni binarie è possibile operare su tutte le principali coppie di valute del mercato forex, in particolare di solito sono disponibili almeno queste coppie:

  • Dollaro Australiano / Dollaro USA (AUD/USD)
  • Euro / Sterlina (EUR/GBP)
  • Euro / Yen (EUR/JPY)
  • Euro / Dollaro USA (EUR/USD)
  • Sterlina / Yen (GBP/JPY)
  • Sterlina / Dolllaro USA (GBP/USD)
  • Dollaro della Nuova Zelanda / Dollaro USA (NZD/USD)
  • Dollaro USA / Franco Svizzero (USD/CHF)
  • Dollaro USA / Yen (USD/JPY)

A ciascuno il suo

Le opzioni binarie consentono davvero un'ampia scelta per tutti coloro che vogliono operare nei mercati finanziari con profitto. Puoi scegliere sempre al meglio i mercati che conosci meglio e che quindi ti garantiscono i profitti più alti.